Parma

“Ragione e passione”: dal 23 febbraio la nuova edizione di “Pensare la Vita”

Sta per iniziare la quinta edizione del corso filosofico di base Pensare la vita, diretto da Ferruccio Andolfi, presidente dell’Associazione La Ginestra.

Le lezioni sono aperte a tutti, e si terrano, come le scorse edizioni, presso il cinema Astra in Piazzale Volta 3, nei lunedì di febbraio, marzo e aprile alle ore 18.

L’ingresso avrà modalità “Faidate”: 1 euro, 2 euro, 5 euro, a libera scelta, in base a disponibilità e gradimento.

Qui il programma del corso: https://pensarelavita.files.wordpress.com/2015/01/locandina2015-2.pdf

Quest’anno la tematica che ci accompagnerà durante le otto lezioni in programma riguarda una classica dicotomia che da sempre interessa la storia della filosofia, così come le nostre vite. Per molti secoli la civiltà occidentale si è sviluppata attraverso un dominio della ragione a scapito delle sfera delle passioni. Di recento si assiste però anche a un fenomeno contrario: a un’espressione incontrollata di istanze emozionali in cui è quasi assente una guida razionale. Le lezioni del quinto corso di Pensare la vita si propongono di chiarire quale intreccio sia desiderabile tre le esigenze della razionalità e quelle dei sentimenti. Trovare un equilibrio è una condizione indispensabile sia per la costruzione di una vita buona che per la ricchezza di rapporti interpersonali. Per rappresentare i conflitti e le possibili conciliazioni dei due ambiti, i relatori utilizzerrano approcci di tipo diverso, spaziando dalla filosofia alla musica, dalla psicologia al cinema. La partecipazione agli incontri non richiede alcuna conoscenza filosofica preliminare.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s